Teachable moments: il terremoto del 28 settembre in Indonesia

Cari amici, stavo preparando le lezioni sui terremoti della settimana prossima quando ho pensato che probabilmente vi avrebbe fatto piacere conoscere una risorsa, di cui non vi ho ancora parlato, estremamente utile e affidabile.

Sono abbastanza sicura che la maggior parte di voi conosca già il sito dell’IRIS (Incorporated Research Institutions for Seismology) che offre tantissime risorse didattiche sui fenomeni sismici. Non tutti sanno, però, che all’interno del sito, c’è anche una sezione chiamata “Recent Earthquake Teachable Moments” in cui potete trovare praticamente in tempo reale presentazioni con dati scientifici di grande valore e di facile comprensione sugli eventi sismici più recenti.

Le presentazioni di IRIS Teachable Moments permettono, quindi, all’insegnante di cogliere al volo opportunità non pianificate per spiegare i fatti scientifici di terremoti degni di nota stimolando, al contempo, il pensiero critico dei ragazzi.

Questo servizio dell’Università di Portland e di IRIS Education and Outreach fornisce mappe e sintesi tettoniche regionali USGS interpretate, animazioni al computer, sismogrammi, foto e altre informazioni specifiche dell’evento. Le presentazioni sono prodotte entro poche ore dall’evento e sono preparate da sismologi ed educatori. Sono un prodotto già pronto da portare in classe che, però, può anche essere personalizzato.

Inoltre, se vi iscrivete al servizio vi arriverà una notifica ogni volta che vengono pubblicate nuove presentazioni.

Nei prossimi giorni, gli eventi drammatici accaduti in Indonesia appena due giorni fa saranno sicuramente oggetto di domande e curiosità da parte dei ragazzi e dovranno, naturalmente, essere esplorati e discussi.

Ed è proprio grazie alla mail ricevuta qualche ora fa dall’IRIS che ho potuto scaricare una presentazione relativa al sisma che ha così duramente colpito, ancora una volta, l’Indonesia.

1

La prossima settimana, quindi, la mostrerò ai ragazzi: discuteremo e chiariremo i dati presentati e ci eserciteremo un po’ sull’inglese scientifico facendo, così, anche una piccola lezione CLIL.

Devo confessarvi che le  presentazioni reperibili sul sito sono di grande aiuto anche per me perchè mi permettono di approfondire alcuni aspetti tecnici con un linguaggio, però, abbastanza semplice.

Ho pensato, quindi, che potesse essere utile anche a voi!

Buona nuova settimana! 🙂

 

Altre risorse sui terremoti nel blog:

2 pensieri su “Teachable moments: il terremoto del 28 settembre in Indonesia

Rispondi