Autore: ibseedintorni

I'm a high school inquiry-based science teacher

#rientriamoascuola

Tempo di lettura: 1 minuti1 settembre 2020 ore 9.30. Primo collegio in presenza del nuovo anno scolastico, in un auditorium, non a scuola. Non il primo collegio, però. Ne abbiamo già fatto uno a distanza la settimana scorsa. Come mi sento? Al sicuro e spaventata. Al sicuro perché sono certa che il mio Dirigente e…

Gli insegnanti e la didattica a distanza

Tempo di lettura: 3 minutiCari amici, la scuola è finita, o per meglio dire la didattica a distanza è terminata. Penso che questi ultimi mesi siano stati un’esperienza epocale per tutti, oltre ogni immaginazione. Molti di noi hanno attraversato varie fasi. Incredulità, paura, tristezza, senso di sopraffazione, esaurimento, ma anche speranza e gratitudine, sì gratitudine,…

Didattica a distanza e fusi orari

Tempo di lettura: 3 minutiQuesta ve la devo proprio raccontare! In un mio vecchio post vi avevo già spiegato come affronto in classe l’argomento dei fusi orari per renderlo un pochino più interessante, utile e perché no, divertente. Quando prevedi attività da fare in gruppo e in sincrono, però, diciamo che la didattica a distanza…

La didattica a distanza e il sistema nervoso

Tempo di lettura: 5 minutiCari amici come state? Siamo giunti ormai quasi alla fine di questo strano e durissimo anno scolastico. Sono certa che siamo tutti sfiniti, ma sono altrettanto certa del fatto che tutti noi continueremo a sforzarci di dare significato ad ogni singolo giorno che ci separa dal 6 giugno. Nel mio ripensare…

La didattica a distanza e la fotosintesi

Tempo di lettura: 5 minutiCari amici, le lezioni online sono sempre più faticose. I ragazzi sono stanchi e se non movimentiamo un po’ le cose rischiamo davvero di farli addormentare dietro webcam spente. Ho quindi modificato un po’ la mia lezione sulla fotosintesi fotosintesi trasformando attività in stile POGIL e abbiamo svolto insieme le attività…

Idee per insegnare la fotosintesi

Tempo di lettura: 8 minutiCari amici, come state? Qui a Parma le cose procedono ancora lentamente. Forse (e lo dico piano) la quarantena sta cominciando a dare i suoi frutti perché sembra che il numero dei nuovi contagi stia lentamente diminuendo, ma il numero di persone che continuano a morire ogni giorno è ancora così…

Laboratori virtuali tutti i gusti +1

Tempo di lettura: 6 minutiCome state? Com’è andata la settimana? La mia è andata così: E penso di sentirmi, come direbbe Carmen Consoli, confusa e (a tratti) felice. Questi sono giorni tosti qui a Parma. Farsi paralizzare dalla paura sarebbe fin troppo facile. Ogni giorno quando mi alzo controllo il bollettino di guerra, il mio…